Dove siamo
Antenne
Perchè sostituire l' antenna ?
Digitale terrestre
Digitale satellite
Speciale condomini
Speciale case, ville, ecc.
Transmodulazione
Canali satellite
DDT, domande e risposte
Canali TV nel Vittoriese
Canali TV a Conegliano
Canali TV a Orsago
Canali TV Ddt a Sacile
Tivù sat ......
Satellite o digitale terrestre?
Digitale o analogico ?
Antifurto
Termografia
Termografia demo
Termografia prezzi e info
Termografia e risparmio
Termografia e fotovoltaico
Termografia foto
Termografia isolamenti e condensa
Videosorveglianza
Telesorveglianza
Distribuzione AV
Hotelinfo
Hotelinfo, i servizi
Hotel info demo
Hotelinfo come funziona
Hotel info aiuto
Fulmini e saette
Chi siamo, presentazione
Preventivi
Contatti
Dove siamo
Mappa del sito
Canone Rai
Link amici...
Detrazione 36%
Contributo per digitale
Hd ready o Full HD
Cavi scart e HDMI
Televisori LCD, LED, OLED
Consumo LCD
Come collegare il decoder
Digitale terrestre esterno
Test velocità ADSL
Test ADSL game
Test qualità ADSL
Visible ip
Disdetta alla Pay-TV
Link utili

Asiistenza antenna

facebook

 email

 

email scrivici

Alcuni cenni sui fulmini e consigli tecnici per proteggersi

Molte cose si possono dire dei fulmini. La più importante è che possono essere molto pericolosi sia per l’uomo che per gli animali, ed anche nel nostro settore, cioè per tutte le componenti elettriche ed elettroniche. Da anni consigliamo ai nostri clienti di staccare in tempo tutti gli apparati, come televisori, decoder, dvd, ecc. per evitare costose riparazioni e nei casi più gravi il trasporto dei suddetti apparecchi, alla più vicina discarica.

Importante Staccare la spina della corrente elettrica, spegnere quella piccola luce rossa può:

-1° ) portare ad un risparmio economico per apparecchio televisivo di circa 50,00 Euro all’anno, se lo stesso rimane sempre acceso in stand–by, ricordatevi che rimane in preaccensione 24 ore su 24.

Spegnendo tutte le luci di stand-by degli apparecche elettrici ed elettronici che indicano che l' apparecchio è allacciato alla corrente , non è acceso o funzionante , ma che comunque consuma lo stesso , si puo' risparmiare dalla bolletta enel fino al 30%. Vedi le nostre prove tecniche

-2°) garantire una protezione in caso di fulmini o sovratensioni elettriche .

-3°) prolungare la vita media dell’apparecchio .

Come risorsa alternativa Vi consigliamo di controllare l’inclusione della copertura contro i danni provocati dai fulmini, nella vostra polizza assicurativa della vostra casa.

 

Il fulmine

Il fulmine (chiamato anche saetta o folgore) è una scarica elettrica di grandi dimensioni che avviene nell' atmosfera e che si instaura fra due corpi con una elevata differenza di potenziale elettrico.

I fulmini più facilmente osservabili sono quelli fra una nuvola e il suolo, ma sono comuni anche scariche fra due nuvole o all'interno di una stessa nuvola. Inoltre qualsiasi oggetto sospeso nell'atmosfera può innescare un fulmine; si sono osservati infatti fulmini tra una nuvola e un aeroplano e tra un aeroplano e il suolo.

Pericolosità dei fulmini

Quando un fulmine colpisce una persona, si parla di folgorazione. Iin una frazione di un secondo un fulmine può danneggiare il cervello e arrestare il battito cardiaco. Si stima che in tutto il mondo, nell’arco di un anno, più di mille persone vengano colpite da un fulmine.

Anche se una persona non viene colpita direttamente, un fulmine può comunque provocare danni gravi. L'onda d'urto può investire le persone vicine, spostandole e stordendole. Se il fulmine si scarica su un albero, questo esplode a causa della improvvisa vaporizzazione della linfa, proiettando schegge.

Per ridurne i rischi si utilizzano i parafulmini. Essere colpiti da un fulmine è un evento improbabile, ma non rarissimo, se non si adottano adeguate precauzioni quando può manifestarsi.

 

Quadro generale dei fenomeni elettrici nell'atmosfera.

Le scariche elettriche sono attratte dalla presenza di materiali conduttori oppure di energia nelle sue varie forme, e, a parità di materiale, tendono a concentrarsi sulle punte. La densità della scarica elettrica misurabile in un materiale conduttore risulta, infatti, massima nelle sue punte e spigoli, dove tendono a concentrarsi le particelle elettriche libere: è in base a questo principio che funziona il parafulmine.

L'automobile o la casa, e più in generale i luoghi chiusi sono dei posti sicuri in caso di temporale, a patto di che non siano aperte delle finestre, e di non toccare oggetti che conducono l'elettricità e calore: soltanto a queste condizioni, l'automobile e la casa funzionano come una gabbia di Faraday con un campo magnetico pari a zero, interposta fra il temporale esterno e la persona che vuole proteggersi. Non si può più parlare di gabbia di Faraday, e viene meno la protezione dai fulmini, se vi sono porte o finestre aperte, o in presenza di sorgenti elettromagnetiche, come un cellulare acceso.

In mancanza di un luogo chiuso, la posizione più sicura è piegarsi sulle proprie ginocchia, senza stare in piedi o sdraiati sul terreno, evitando di stare in gruppo con altre persone, perché il calore del corpo è di nuovo una forma di energia, che può attrarre scariche elettriche , alberi come pini e altro sono da evitare come riparo.

 

 
 

 

Alcune foto di danni in abitazioni provocati da fulmini.

 

 

d

Video di come risparmiare fino al 40% sulla bolletta ENEL. 

Filmato Rai , trasmissione REPORT.